I migliori Smartwatch del 2020

Ecco una selezione per aiutarvi a scegliere il migliore per le vostre esigenze.

È ormai diverso tempo che gli smartwatch sono diventati un accessorio molto diffuso, indipendentemente dallo smartphone che si utilizza, sempre più persone decidono di aggiungerlo alla lista degli accessori da portarsi dietro. Come per gli smartphone, anche lo smartwatch ormai si è ritagliato una fetta di mercato tale da portare i produttori a svilupparne di diverse tipologie, in base alle esigenze dei clienti. Siete persone che badano alla tecnologia pura e semplice? Siete glamour e cercate l’accessorio che più si adatti al vostro stile di outfit? Siete sportivi? Non preoccupatevi, ce n’è per tutti i gusti… E se siete del gentil sesso e pensate che lo smartwatch sia poco femminile, sappiate che vi state sbagliando.

Abbiamo unito in una semplicissima guida quelli che per noi sono i migliori della loro categoria e, ovviamente, andiamo a presentarveli.


Samsung Galaxy Watch Active 2 – Il più completo

Non è necessario utilizzare un telefono Samsung per godere dei vantaggi di possedere uno smartwatch dell’azienda sud coreana. Il Galaxy Watch Active 2 offre l’esperienza indossabile più completa per gli utenti Android. È compatto e leggero ma presenta un display touch estremamente nitido, facile da navigare e divertente da usare grazie alla nuova cornice capacitiva. Il sistema operativo Tizen è fluido e compatibile con una buona durata della batteria, a differenza del sistema operativo Wear di Google e, mentre la selezione di app non è elevatissima, potrete comunque usufruire di Spotify, Strava e altro. L’orologio è dotato di GPS integrato e offre il monitoraggio automatico dell’allenamento, il monitoraggio del sonno, il monitoraggio del consumo di acqua, cibo e caffeina e altro ancora.

La funzione Running Coach è stata migliorata e ora offre metriche del ritmo in tempo reale e una panoramica di cosa aspettarsi dall’allenamento prima di iniziare. Riceverete notifiche che possono essere ascoltate attraverso l’altoparlante dell’orologio o le cuffie Bluetooth. Se utilizzate principalmente uno smartwatch per avere le notifiche dello smartphone, il Galaxy Watch Active 2 offre un eccellente supporto per il sistema di notifica di Android, che vi consente di rispondere utilizzando comandi vocali, la tastiera integrata o con una delle tante risposte rapide. Infine, la durata della batteria, sebbene non abbastanza buona come quella di alcuni degli altri orologi più grandi della lista, è ancora piuttosto eccellente, e l’orologio può essere ricaricato con pad wireless Qi selezionati o con la funzionalità Wireless PowerShare del Galaxy S10. Il prezzo si aggira intorno ai 300 euro.

smartwatch


Huawei Watch GT 2 – Il migliore per iniziare

Se intendete acquistare uno smartwatch per la prima volta e preferite un’esperienza indossabile semplice ma piacevole, dovreste prendere in considerazione Huawei Watch GT 2. Fornisce le basi di monitoraggio della forma fisica, della frequenza cardiaca, GPS integrato e 15 modalità sport, tra cui corsa, camminata, canottaggio, nuoto, escursioni e altro ancora. Questo orologio è disponibile nelle dimensioni 42 mm e 46 mm. Il modello più piccolo promette una settimana di durata della batteria e quello più grande esattamente il doppio dell’autonomia. L’orologio fornirà notifiche, ma non sarete in grado di interagire con esse. Considerando che funziona sul sistema operativo Lite di Huawei, avrete alcune limitazioni. Non esiste supporto per app di terze parti, quindi non sarà possibile scaricare app di fitness differenti da quelle proposte. Tuttavia, potrete condividere i dati su Google Fit e MyFitnessPal. Un’altra caratteristica mancante sono i pagamenti NFC, che sono supportati solo sulla versione cinese dell’orologio. Il prezzo si aggira intorno ai 200 euro.

smartwatch


Fossil Gen 5 Julianna – Il più femminile

Fossil ha sempre avuto a che fare con gli orologi di moda, il che rende Julianna, il suo ultimo smartwatch rivolto alle donne, uno dei più alla moda di sempre. Fortunatamente, Julianna si distingue per più di quanto sembri. È costruito sulla stessa piattaforma moderna di Fossil Sport ma ha ancora più funzionalità. Oltre a essere impermeabile e supportare il monitoraggio della frequenza cardiaca 24/7, c’è anche il GPS per il monitoraggio della corsa e una corona digitale versatile per un facile scorrimento. Dispone di un altoparlante incorporato per rispondere alle chiamate telefoniche quando connesso a un dispositivo Android o iPhone, nonché una batteria migliorata che fornisce fino a tre giorni di moderato utilizzo. Infine, 1 GB di RAM garantisce le prestazioni più veloci nell’ecosistema Wear OS. (Fossil ha anche uno smartwatch Gen 5 rivolto a uomini chiamato Carlyle.) Non è economico, ma Julianna è una delle migliori opzioni di smartwatch Android disponibili. Il prezzo è di circa 300 euro.

smartwatch


Michael Kors Access Bradshaw 2 – Per l’uomo glamour

Michael Kors continua a essere un brand leader quando si tratta di smartwatch di moda. Il nuovo Access Bradshaw 2 non fa eccezione. Viene fornito in una generosa cassa da 44 mm ed è disponibile nelle varianti argento, oro, canna di fucile e oro rosa. Potrebbe essere difficile credere che un orologio così bello vada oltre l’aspetto estetico, eppure è così. Questo smartwatch Wear OS esegue il nuovo Snapdragon Wear 3100, combinato con 8 GB di memoria e 1 GB di RAM, per prestazioni ultra fluide. Dispone di varie possibilità tra cui archiviazione e controlli musicali, Google Fit, Google Assistant ad attivazione vocale, Google Pay, GPS integrato, monitoraggio della frequenza cardiaca e altro ancora. Ha sia un microfono che un altoparlante, che consente di rispondere alle chiamate dal polso. Mentre la batteria durerà al massimo per un giorno, dispone di una ricarica rapida che raggiungerà l’80% della batteria in meno di un’ora. Dati tutti questi aggiornamenti, Michael Kors Access Bradshaw 2 non è certo economico. Il prezzo è di circa 350 euro.

smartwatch


Mobvoi TicWatch E2 – Il più economico

Se volete un dispositivo che non pesi eccessivamente sul conto in banca al momento dell’acquisto, il TicWatch E2 di Mobvoi è uno smartwatch che costa relativamente poco. Ha un grande display da 1,4 pollici che sembra molto meglio di quanto il suo prezzo suggerisca, insieme a tutte le caratteristiche che uno smartwatch dovrebbe avere: ottima risposta al tocco, straordinaria durata della batteria, impermeabilità, un monitor della frequenza cardiaca e rilevamento automatico dell’allenamento. La durata della batteria è di un giorno abbondante. Questo smartwatch esegue il sistema operativo Wear di Google, il che è ottimo per molte cose, tra cui il supporto per le notifiche e Google Assistant. Mentre Wear OS non ha un supporto nativo straordinario, TicWatch E2 sostituisce Google con TicMotion che rileva automaticamente gli allenamenti. Il prezzo? Circa 200 euro.

smartwatch


Skagen Falster 3 – Il più stiloso

Volete che uno smartwatch sembri un … orologio? Design semplice, cinturino di ottima qualità e una finitura che non lo identifichi subito come “device hi-tech”? Bene, il Falster 3 del noto marchio di orologi danese Skagen è proprio questo. Uno dei principali vantaggi di Falster 3 è il layout a tre pulsanti, che include una corona rotante che aiuta a scorrere il sistema operativo Wear senza dover toccare lo schermo, un vantaggio enorme una volta che ci prenderete la mano. Basato su un bellissimo corpo in acciaio inossidabile, cinturini ben costruiti in pelle, metallo o silicone in una varietà di colori e tutte le caratteristiche essenziali, come resistenza all’acqua, GPS, un cardiofrequenzimetro, NFC, e altro ancora, Falster 3 è l’aggiornamento del 2020 alla linea di smartwatch Skagen ed è migliorato sotto ogni aspetto: più RAM per prestazioni più fluide, un altoparlante per effettuare e ricevere chiamate e una durata della batteria molto migliorata grazie alle nuove modalità di estensione dell’autonomia. Il prezzo si aggira intorno ai 250 euro.

smartwatch


TicWatch Pro 4G/LTE – Il più tecnologico

TicWatch Pro 4G / LTE è uno smartwatch piuttosto grande, dotato di un display a doppio strato, che aiuta a prolungare la durata della batteria. Fornisce da 2 a 5 giorni in modalità Smart a seconda dell’utilizzo, con GPS integrato, il monitoraggio delle attività, il monitoraggio della frequenza cardiaca e Google Pay. Naturalmente, la caratteristica più importante qui è la connettività LTE. Non dovrete mai preoccuparvi di lasciare il telefono a casa con questo orologio al polso. Grande poco più di 45 mm, sembra ingombrante sui polsi piccoli. Dotato del vecchio processore Snapdragon Wear 2100, non è un fulmine a livello prestazionale, ha comunque 1 GB di RAM e 4 GB di memoria interna.

smartwatch


Fossil Hybrid HR – Il miglior ibrido

Gli smartwatch ibridi sono assolutamente unici. Spesso infatti, a una prima occhiata, non si può dire che siano smartwatch. Viene fornito con funzionalità sufficienti per rivendicare il titolo di “Smart”, ma è piuttosto differente da uno smartwatch standard. Ad esempio, non ha un touchscreen, quindi tutta la navigazione sarà fatta con i tre pulsanti laterali. Inoltre, non ha un display colorato, tuttavia è in grado di fornire una durata della batteria di 2 settimane. Potete personalizzare il display a vostro piacimento, inclusa la possibilità di avere informazioni “a colpo d’occhio“, come meteo e notifiche. Oltre al monitoraggio dell’attività di base e del sonno e al monitoraggio della frequenza cardiaca, non aspettatevi GPS, pagamenti NFC, archiviazione di musica e altre funzionalità premium. Lo smartwatch ibrido è destinato a chi desidera funzionalità di base e un device somigliante il più possibile a un orologio tradizionale. Il prezzo è di circa 200 euro.

smartwatch


Suunto 7 – Per gli sportivi hardcore

Se state cercando lo smartwatch Android perfetto per gestire il monitoraggio delle vostre attività, non potete sbagliare con il Suunto 7. Questo dispositivo indossabile è abbastanza nuovo ma ha un potenziale eccezionale, specialmente se siete atleti professionisti alla ricerca di un monitoraggio dettagliato. Oltre al GPS integrato e al software di mappatura accurato a colori, vanta oltre 70 modalità sportive. Grazie alle app di Suunto, avrete accesso a metriche utili che vanno al di là di ciò che è disponibile su Google Fit, tra cui il carico di allenamento, il recupero dall’allenamento e altro ancora. La durata della batteria è di soli 2 giorni in modalità smartwatch ma se avete bisogno di tutti i vantaggi di un monitoraggio costante e completo, questo smartwatch è la scelta ottimale. Se avete polsi piccoli potrebbe essere un problema (misura infatti 50 mm). Il prezzo? Non abbordabile, purtroppo, circa 400 euro.

smartwatch


Garmin Forerunner 245 Music – Dedicato ai runner

C’è uno smartwatch per ogni tipo di utente Android e Garmin Forerunner 245 Music è una scelta eccezionale per chi corre, chi va in bici o nuota. Non è il miglior smartwatch, ma è in grado di ricevere notifiche dal telefono. il Forerunner 245 ha un’incredibile durata della batteria di oltre 7 giorni o 6 ore con GPS abilitato, il che è più che sufficiente per una maratona o due. Lo schermo transflettivo permette al Forerunner 245 di essere facilmente consultabile alla luce diretta del sole, rendendolo perfetto per lunghe escursioni all’aperto. Dispone anche di archiviazione di musica e l’opzione per lo streaming da Spotify o Deezer. Oltre a questo, fornisce monitoraggio della frequenza cardiaca 24/7, monitoraggio del sonno, acquisizione dell’allenamento avanzato e funzionalità avanzate come la stima VO2 max, un advisor di recupero e altro ancora. Il prezzo è di circa 300 euro.

smartwatch


Fitbit Versa 2 – Per lo sportivo amatoriale

Fitbit ha fatto di tutto per convincere il mondo che non si tratta solo di un’azienda di fitness tracker. Versa 2 è un prodotto fantastico e colorato che combina il meglio del DNA sportivo dell’azienda con solide funzionalità di smartwatch, una serie di app utili e quasi una settimana di durata della batteria. Il nuovo Versa 2 ha anche un design moderno ed elegante, un processore più veloce per prestazioni più fluide, un microfono in modo che gli utenti Android possano dettare risposte alle notifiche in arrivo e supporto Alexa integrato. La parte migliore di Fitbit è l’interazione senza interruzioni con il telefono Android. Fitbit Versa ha un suo social network, che vi permetterà di partecipare a sfide settimanali o di competere con i numerosi esperti dell’azienda in sfide e avventure pre-caricate. Mentre il Versa 2 manca del GPS, compensa includendo allenamenti sullo schermo e raccogliendo molti dati utili. Inoltre, se vi piace il monitoraggio del sonno, nessuno batte Fitbit per approfondimenti e precisione. Il prezzo è di circa 200 euro.

smartwatch


Ecco terminata quindi la nostra classifica dei migliori smartwatch del 2020. E voi cosa ne pensate?

Caricamento in corso...