Blizzcon 2019 – Resoconto dell’evento

Ecco tutti gli annunci!

Dopo aver fatto parlare tanto di sé con il caso Blitzchung e poi con la sua risposta, Blizzard arriva finalmente al suo consueto appuntamento annuale con il Blizzcon, dove si tengono annunci riguardo le sue IP ma soprattutto molti importanti tornei di esport. Dopo un discorso del presidente J. Allen Brack sul palco, che si è scusato per la faccenda Blitzchung ammettendo le colpe della compagnia, vediamo insieme quali sono stati gli annunci principali della serata.

Blizzcon annunci

Diablo 4

La Blizzcon è iniziata subito con una bomba. Dopo il fallimentare annuncio dello scorso anno di Diablo Immortal per mobile, che aveva visto l’intera community rivoltarsi a tale eresia, ecco arrivare il vero e proprio Diablo 4 per PC, PS4, e Xbox One. Rispetto al predecessore, sembra che il quarto capitolo sarà il vero successore dell’amatissimo Diablo 2, con ambientazioni e atmosfera incredibilmente cupe e piene di gore. Per il momento sono stati annunciati 3 personaggi: il Barbaro, la Maga, e il Druido. Ecco a voi il trailer cinematografico e il trailer di gameplay.

Starcraft 2

Per quanto riguarda l’RTS spaziale di Blizzard, è stato annunciato l’arrivo della intelligenza artificiale DeepMind sviluppata da Google come possibile avversario da scegliere nelle proprie partite. DeepMind viene descritta come una “giocatrice” in grado di polverizzare qualunque nemico, dando una sfida insormontabile a chiunque creda nelle proprie capacità o voglia allenarsi nelle situazioni più estreme. Oltre a ciò è stato annunciato che Arcturus Mengsk verrà rilasciato nel gioco a novembre 2019.

Blizzcon annunci

Heroes of the Storm

Passiamo al MOBA di Blizzard, che vede l’arrivo di Alamorte come personaggio giocabile e che avrà due forme diverse, con altrettante barre di abilità. Verrà assegnato gratuitamente a chi entrerà in gioco questi giorni.  In più, tutti gli eroi saranno giocabili gratis fino al 10 novembre.

Blizzcon annunci

World of Warcraft

Parlando dell’MMORPG più famoso del mondo, WoW vanterà una nuova espansione chiamata Shadowlands, che uscirà il prossimo anno ma che è preordinabile già da questo momento sul client di Blizzard. Nel trailer possiamo vedere un furioso scontro tra Silvanas e il Re dei Lich. L’espansione offrirà nuovi dungeon inediti, mentre a novembre avrà inizio la fase 2 di WoW Classic, che aggiungerà alcuni dungeon più difficili per coloro che hanno già raggiunto il livello 60 e vedrà l’apparizione dei boss Azuregos e Lord Kazzak.

Hearthstone

Passiamo al gioco di carte Blizzard, che alla Blizzcon vede l’annuncio di una nuova espansione tutta dedicata ai draghi di nome La Discesa dei Draghi. Il preordine è già acquistabile sia in versione base sia con il pacchetto Mega che comprende anche un nuovo eroe guerriero, e finora è stata annunciata solamente una carta leggendaria: Nozdormu il Senzatempo, una 8/8 a costo 4 che quando scende in campo fa salire a 10 il mana massimo di entrambi i giocatori, facendo all’effettivo saltare a piè pari il mid-game.

Oltre a ciò viene annunciata anche la nuova modalità Battaglia, che vedrà scontri tutti contro tutti tra 8 giocatori inserendo in campo carte che si evolvono e si combattono in automatico.

Overwatch

Per concludere in grande ecco la seconda bomba: l’annuncio di Overwatch 2. Molti eroi sono stati aggiornati con un diverso aspetto e con abilità molto diverse rispetto al passato. Non sappiamo ancora di preciso se si tratta effettivamente di un nuovo gioco oppure se sarà un aggiornamento di Overwatch a una versione 2.0 (un pò come successo con Fortnite), ma speriamo che si tratti del secondo caso. Nel frattempo vi mostriamo lo spettacolare trailer.

Questi erano gli annunci della Blizzcon di quest’anno. Che dire, possiamo ritenerci soddisfatti?

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments