E3 2019: Recap conferenza Ubisoft

Tantissime le novità presentate, tra cui due nuove IP.

Dopo le ottime conferenze di Microsoft e Bethesda, era lecito aspettarsi altrettanto da Ubisoft, che fortunatamente non ha deluso le nostre aspettative. Tra un lungo gameplay di Watch Dogs: Legion e nuove IP, quest’anno possiamo ritenerci più che soddisfatti dal punto di vista di Ubisoft, la quale ha in cantiere giochi per tutti i gusti.

Dopo una prima presentazione dell’orchestra di Assassin’s Creed, che si è esibita davanti ai giornalisti presenti in sala, sono iniziate le prime presentazioni dei giochi in cantiere presso gli studi Ubisoft, primo su tutti Watch Dogs: Legion.

E3 2019 Ubisoft


Watch Dogs: Legion

Annunciato già qualche giorno prima dell’E3, Watch Dogs: Legion vedrà la luce sulle console di questa generazione a partire dal 6 marzo 2020. L’annuncio del gioco è partito con un trailer di presentazione, seguito da circa 10 minuti di gameplay in cui abbiamo potuto vedere tantissime delle nuove meccaniche di gioco create ad hoc per dominare Londra, scenario di questo nuovo capitolo. Londra è in fatti in balia di una gravissima crisi economica, che la vede in ginocchio in seguito a una Brexit che ha creato una delle peggiori situazioni possibili.

E3 2019 Ubisoft

La caratteristica che differenzia però Watch Dogs: Legion dai precedenti capitoli è il fatto che potremo andare a utilizzare qualsiasi NPC presente nel mondo di gioco.

Esatto, avete capito bene, in Watch Dogs: Legion, mediante un complesso sistema di arruolamento, potremmo arruolare qualsiasi NPC, che un personal stile di vita, un lavoro, una casa e ovviamente varie abilità che possono esserci utili in un dato contesto. Un’altra interessante caratteristica è il permadeath, infatti i personaggi che utilizziamo possono morire definitivamente se vengono uccisi in battaglia, obbligandoci a scegliere un’altro membro del Ded Sec dalla nostra lista.


Ghost Recon: Breakpoint

Nuovo trailer anche per Ghost Recon: Breakpoint, che ha visto poi salire sul palco anche Jon Bernthal che nel gioco impersona il capo dei Lupi, che hanno il compito di sterminare i Ghost. Novità sul fronte IA, che in questo nuovo capitolo permetterà agli amanti del single player di avere comunque dei fidati compagni di supporto guidati da un’intelligenza artificiale.

E3 2019 Ubisoft Ghost Recon: Breakpoint

Durante la presentazione è stata annunciata anche una fase Beta per Ghost Recon: Breakpoint che sarà disponibile dal 5 settembre e alla quale potete iscriversi da questo sito. Il gioco sarà invece disponibile nei negozi il 4 ottobre per PlayStation 4, Xbox One e PC.


The Division 2

Non poteva ovviamente mancare The Division 2, infatti durante la conferenza Ubisoft sono stati annunciati i contenuti che accompagneranno l’anno 1 di The Division 2. Ci saranno ben tre nuovi DLC ricchi di contenuti: il primo, in arrivo a luglio, andrà ad aggiungere nuove missioni e nuovi paesaggi della bellissima Washington D.C. come ad esempio il Washington National Zoo.

E3 2019 Ubisoft The Division 2

Il secondo dei tre DLC vedrà invece la luce a fine anno e che permetterà ai giocatori di affrontare un raid da otto giocatori per riprendersi il Pentagono. L’ultimo dei DLC in programma per l’anno 1 e ci vedrà intenti a cercare “qualcuno che chiamiamo fratello” nei pressi della regione di Coney Island. Ubisoft ha infine annunciato che Netflix produrrà un film su The Division con Jessica Chastain e Jake Gyllenhaal, anche se non è stata ancora fornita una data di uscita ufficiale.


Roller Champions

Se ne stava parlando già da qualche settimana, ed ecco infatti la conferma da parte di Ubisoft che annuncia ufficialmente Roller Champions, titolo che sembra avere molto in comune con Rocket League. In questo nuovo titolo multiplayer due squadre si batteranno in una pista ovale su dei pattini con l’obiettivo di lanciare la palla all’interno dell’anello avversario, andando quindi a segnare il punto.

Durante la presentazione di Roller Champions Ubisoft ha inoltre annunciato che il gioco può già essere scaricato in versione demo dall’Uplay store su PC dal 10 fino al 14 giugno per una fase di test alpha.


Brawlhalla e Just Dance 2020

Novità per Brawlhalla, che riceve la nuova espansione relativa ad Adventure Time. I protagonisti dell’amata serie animata Jake, Finn e la principessa Gommarosa entrano già da oggi nel poster ufficiale di Brawlhalla.

Annunciato anche il nuovo Just Dance 2020, in uscita a novembre su Nintendo Switch, Google Stadia, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Wii. Il titolo arriverà concomitanza del decimo anniversario della serie e aggiungerà tantissime nuove canzoni e la possibilità di giocare insieme ad amici, a sconosciuti online oppure a fianco di artisti hip-hop.

https://www.youtube.com/watch?v=2aEu-_SAERY

Rainbow Six: Quarantine

A sorpresa è stato annunciato il nuovo capitolo della serie Rainbow Six, che sarà un titolo PvE co-op e si chiamerà Rainbow Six: Quarantine. La presentazione si è limitata a un tesser di annuncio di gioco con poche altre informazioni, le uniche riguardano la finestra di lancio in un generico 2020 e il team di sviluppo che è una nuova divisione di Ubisoft Montreal.


Gods & Monsters

L’altra nuova IP presentata da Ubisoft durante la sua conferenza stampa è Gods & Monsters, che dal primo trailer sembra essere molto ispirata a The Legends of Zelda: Breath of the Wild. Il titolo verrà sviluppato dallo stesso team che ha reso possibile Assassin’s Creed: Odyssey.

E3 2019 Ubisoft

Non sappiamo bene cosa aspettarci da questa nuova IP date le poche informazioni fornite, tuttavia siamo molto fiduciosi nel team dietro lo sviluppo e non vediamo sicuramente l’ora di provarlo con mano.


La conferenza stampa di Ubisoft si è rilevato ricca di sorprese, grazi soprattutto all’annuncio dei nuovi titoli: Gods & Monsters, Roller Champions e Rainbow Six: Quarantine. Interessante anche il lunghissimo gameplay di Watch Dogs: Legion che rivoluziona lo stile di gioco permettendo al giocatore di reclutare qualsiasi NPC presente nella città di Londra. Novità anche per Ghost Recon: Breakpoint che ha finalmente la data della beta e per i tre nuovi DLC di The Division 2. Durante la conferenza è stato anche presentato il servizio Uplay+ che previo il pagamento di un abbonamento mensile permetterà agli utenti di accedere a tutta la libreria di giochi Ubisoft, un po’ come succede con Xbox Game Pass.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments