Microsoft ha chiuso la produzione di Xbox One

Xbox One ha chiuso la sua vita produttiva

Prima del lancio di Xbox Series X/S, Microsoft ha avuto un ciclo produttivo discontinuo di Xbox One X e Xbox One S All-Digital Edition. L’azienda stava cercando di lanciarsi verso il futuro tramite la produzione di Xbox One S fino a fine 2020 per poi cessare la produzione. Oggi arriva la conferma che la promessa di Microsoft è stata mantenuta in quanto il ciclo produttivo è stato effettivamente chiuso.

Xbox One produzione

Ad annunciarlo è il senior director di Xbox product marketing, Cindy Walker

Per concentrarci sulla produzione di Xbox Series X / S, abbiamo stoppato la produzione di Xbox One a fine 2020.

La mossa ha parecchi risvolti: negli ultimi giorni la penuria di materie prima e l’eccessiva domanda hanno costretto Sony a continuare a produrre PlayStation 4 anche dopo che alle catene manifatturiere era stato dato l’ordine di stop dopo il 2021. Sembra però che i rifornimenti non siano invece un problema per Microsoft. Phil Spencer ha confermato la notizia:

La nostra produzione è grande quanto mai oggi. La domanda è comunque superiore ai nostri rifornimenti e quindi, a questo punto, cerchiamo di concentrare i nostri sforzi sulle Xbox di attuale generazione, invece di produrre Xbox One X ed S.

Il senior analyst, Daniel Ahmad, ha stimato che siano state vendute più di 12 milioni di unità nel mondo per quanto riguarda la next gen quindi concentrarsi su Xbox Series X/S sembra sia una mossa corretta.

Caricamento in corso...