Tekken X Street Fighter è stato cancellato ufficialmente

Il progetto non esiste più

Per gli appassionati sarà difficile da digerire ma era nell’aria: Tekken X Street Fighter è stato ufficialmente cancellato. Il titolo era stato annunciato ufficialmente 11 anni fa, al San Diego Comic Con del 2010 insieme a Street Fighter X Tekken, uscito nel 2012 per mano di Capcom. Tekken X Street Fighter sarebbe dovuta essere la versione del cross over ideata da Bandai Namco. Sebbene Harada continuasse a confermare che il progetto non fosse stato cancellato, oggi è arrivata la conferma.

Tekken X Street Fighter cancellato

Lo sviluppo si è fermato quando ha raggiunto il 30% . Avevamo già le mosse, Akuma era già stato creato. Abbiamo lavorato davvero duro. Vorrei mostrarvi i modelli e altro ancora. I modelli soprattutto erano davvero belli, come Chun-Li. Avrei voluto mostrarvi tutti i personaggi. Eravamo molto eccitati e sicuri.

Harada ha dato l’annuncio ufficiale ed ha aggiunto che per mostrare i modelli serve comunque l’approvazione da parte di Capcom.

Tradizionalmente il ciclo di vita di un picchiaduro è breve, 2 o 3 anni, e poi si procede con un sequel. Ma con il successo di Tekken 7 e i suoi DLC è difficile giustificare l’arrivo di un nuovo titolo.

Ovviamente la cancellazione di un titolo di questa portata è un grosso dispiacere ma almeno i fan non nutriranno ancora delle false speranze in merito.

 

Caricamento in corso...