The Medium sarà un’esperienza inquietante

La tecnologia di Xbox Series X contribuirà a rendere il gioco più disturbante.

L’uscita delle console di nuova generazione è sempre più vicina e, come sempre, la maggior parte dei titoli annunciati è crossgen. Qualche titolo, come The Medium, tuttavia, è stato pensato per essere giocato esclusivamente sulle nuove macchine. Il gioco sviluppato da Bloober Team – già autori di Blair Witch– beneficerà non poco da Xbox Series X e dal suo hardware.

Stando alle parole del produttore Jacek Zięba, infatti, il team di sviluppo si sta impegnando molto per creare un’esperienza inquietante e che sia in grado di far sprofondare il giocatore nel contesto creato. Al fine di raggiungere questo obiettivo, spiega Zięba, è molto importante l’assenza di caricamenti, che rende possibile il passaggio tra i due mondi del gioco.

The Medium esperienza inquietante

Il producer ha poi spiegato che, per rendere coinvolgente l’interazione tra il mondo reale e il mondo degli spiriti, Bloober Team ha dovuto sfruttare considerevolmente le prestazioni di CPU e GPU di Xbox Series X. Ricordiamo che The Medium, di cui non si conosce ancora molto, uscirà su PC e Xbox Series X.

Caricamento in corso...