Urina sui videogiochi in un negozio: Arrestato

La settimana scorsa, un ragazzo di nome Anel Mujkanovic si è svegliato e ha avuto un’idea geniale. Non sappiamo cosa abbia spinto il ragazzo ad avere un colpo di genio così brillante da far invidia a Stephen Hawking, ma sta di fatto che dopo essere uscito di casa e aver raggiunto un centro commerciale, nella città di Wilkes-Barre, il mascalzone ha rubato un carrello per disabili, lo ha utilizzato per raggiungere un negozio della catena “Target“, si è abbassato la zip e con una tranquillità che nemmeno il Postal Dude, ha iniziato ad urinare beatamente sui videogiochi presenti nel negozio.

Urina sui videogiochi in un negozio

Il pisciatore pazzo inizialmente fuggito dalla scena del crimine, è tornato a costituirsi il giorno dopo. Il risultato? Il ragazzo è stato arrestato con le più svariate accuse.

Caricamento in corso...