XSEED Games annuncia la sua lineup per l’E3

Fra port, conferme e novità

L’Electronic Entertainment Expo è ormai alle porte, quindi le software house stanno annunciando in massa le proprie lineup. Fra queste spunta anche XSEED Games, che proporrà tre giochi inediti in Occidente e due port diretti a Nintendo Switch. Presentiamo i titoli in ordine di uscita (grosso modo).

Fate/Extella: The Umbral Star: il gioco di Marvelous è già uscito all’inizio dell’anno su PlayStation 4 e PS Vita all’inizio di quest’anno. Il prossimo 25 luglio sarà la volta del port per Nintendo Switch, che contiene anche 35 costumi DLC e un outfit inedito. Sarà abbastanza per convincervi a comprare un gioco non proprio eccellente?

Fate/Extella: The Umbral Star

Senran Kagura: Peach Beach Splash: ennesimo episodio della serie fanservice di Tamsoft, Peach Beach Splash si focalizza sull’omonimo torneo di pistole ad acqua, presentando un gameplay da third-person shooter con tanto di multiplayer online. Lo aspettiamo su PlayStation 4 per l’estate, in sintonia con l’ambientazione.

Shantae: Half-Genie Hero: la quarta avventura di Shantae è il secondo port diretto su Nintendo Switch questa estate. Il gioco è già uscito sulla maggior parte delle console (all’epoca current gen) sul finire del 2016, ottenendo buoni riscontri di critica. Questa versione conterrà il DLC che verrà rilasciato a breve sulle altre piattaforme.

Zwei: The Ilvard Insurrection: ecco un annuncio graditissimo e nuovo di zecca. The Ilvard Resurrection non è altro se non Zwei II Plus, versione compatibile con Windows 7 del gioco di Nihon Falcom – quindi esiste ancora una qualche collaborazione con XSEED Games, nonostante il passaggio di Ys a NIS America – uscito nel 2008. Quello che dovete aspettarvi è un pregevole Action JRPG simile agli Ys tridimensionali più o meno coevi (fra cui Origin). Comparirà su Steam nel corso dell’estate.

Zwei: The Ilvard Insurrection

Sakuna: Of Rice and Ruin: ecco  un altro annuncio nuovo (o recentissimo, se preferite). Ci troviamo in difficoltà a spiegare in breve in cosa consista il gioco, quindi ci limitiamo a tradurre un’espressione già formulata da altri: “una mistura, priva di genere, che accompagna all’azione a scorrimento laterale con le complicazioni della coltivazione del riso”. All’E3 sarà giocabile in inglese per la prima volta, ma uscirà solo nel 2018, su PlayStation 4 e PC.

Caricamento in corso...