Gigabyte: arrivano sul mercato le GTX 1660

Arrivano tre nuove GTX in casa Gigabyte. Si tratta di tre versioni della 1660.

GIGABYTE torna a far parlare di se dopo il lancio delle GTX 1660 Ti avvenuto a fine Febbraio. Arrivano infatti sul mercato altre tre GPU con architettura NVIDIA Turing: GTX 1660 GAMING OC 6G, GTX 1660 GAMING 6G e GTX 1660 OC 6G. Nonostante le sigle siano davvero simili, abbiamo alcune differenze da analizzare. Come da tradizione Gigabyte certifica l’overclock effettuato sulla scheda, rendendo migliore l’esperienza di gioco.


GIGABYTE GeForce GTX 1660 OC 6G

Gigabyte GTX 1660
Iniziamo con l’analizzare l’unica proposta Dual Fan, con ventole da 90mm caratterizzate dalla tecnologia Alternate Spinning. Il dissipatore è realizzato in rame composito per migliorare l’apporto di calore verso le aree esterne della GPU. Alla base troviamo sempre i 6GB di VRAM ma il Core Clock è stato portato a 1830 MHz, +45MHz rispetto alla versione reference. La scheda inoltre vanta un backplate che, seppur in plastica rigida, non è presente in tutte le schede video che si trovano nella stessa fascia di prezzo.


GIGABYTE GeForce GTX 1660 GAMING OC 6G 1660 GAMING 6G
GIGABYTE GTX 1660
Le due soluzioni Triple Fan sono pressoché identiche, ad eccezione del Core Clock maggiore nella versione OC. In questo caso l’aumento è più consistente, si tratta infatti di +100MHz rispetto alla versione reference. Anche questa versione, così come nelle 1660 Ti, è dotata dell’Alternate Spinning che permette alla ventola centrale di girare in direzione opposta alle due esterne. Ciò garantisce un flusso dell’aria omogeneo senza turbolenze, migliorando notevolmente la dissipazione. Le schede in questione godono della compatibilità il software con AORUS RGB Fusion, per sincronizzare gli effetti di luce con le altre componenti. A completare la scheda tecnica troviamo un triplo heat-pipe e dei MOSFET certificati “Ultra Durable”.


Gigabyte come sempre riserva particolare attenzione in tutte le sue GPU, andando ad integrare dei sistemi di dissipazione studiati appositamente per migliorare il rendimento della scheda. Purtroppo il prezzo ufficiale non è ancora stato reso noto ma dovrebbe assestarti sui 240€. A che prezzo dovrebbero essere vendute per sbaragliare la concorrenza AMD sulla fascia bassa?

Caricamento in corso...