RTX 2080 Super: data di uscita, prezzo e features

La RTX 2080 Super rappresenterà una svolta per tutti gli utenti, dai videogiocatori ai video editor.

Il 23 luglio sarà presentata da parte di NVIDIA la RTX 2080 Super a un prezzo di listino di 750 euro. Questa nuova serie andrà a sostituire la versione di “base” delle schede equivalenti, ossia quelle senza la dicitura Super, che pian piano verranno ritirate dal mercato, e si porrà al di sotto soltanto della RTX 2080 Ti.

RTX 2080 S

Sono trapelate le specifiche tecniche: RTX 2080 Super ha 3072 CUDA core (dai 2944 CUDA core della RTX 2080 FE), 48 SM (Streaming Multiprocessors) e rispetto alla RTX 2080 FE si passa dai 368 a 384 numero di Tensor core, da 60 a 63 RTX-OPS, da 46 a 48 RT core e infine da 184 a 192 Texture Unit mentre le ROP rimangono a 64. Per quanto riguarda le frequenze della GPU, la nuova RTX 2080 SUPER sale sensibilmente per quanto riguarda la frequenza base con un clock di 1650 MHz contro i 1515 MHz della RTX 2080 FE mentre la frequenza di boost guadagna invece 15 MHz, passando da 1800 a 1815 MHz.

geforce rtx 2080 super

A livello di memoria la RTX 2080 Super e RTX 2080 FE hanno a disposizione stesso bus e capacità , rispettivamente 256 bit e 8 GB GDDR6 , la differenza consiste nella velocità di memoria della RTX 2080 super che passa da 14 Gb/s a 15,5 Gb/S. Tutte queste caratteristiche dovrebbero costituire un prodotto che secondo Nvidia è in grado di raggiungere 11 TOPs (Tera Operations Per Second) con calcoli FP32 e INT32, mentre la potenza di calcolo delle unità Tensor raggiunge 89 TFLOPs. La RTX 2080 super raggiunge un TDP di 250 watt e richiede un doppio connettore di alimentazione (6 e 8 pin).

Numeri che, sempre secondo l’azienda, porteranno la RTX 2080 SUPER a comportarsi meglio di una Titan XP e vi saranno miglioramenti con molti tool tecnologici riuscendo a gestire (grazie alla architettura turing) HDR, 4K a 60 FPS, Ray tracing, DLSS senza grossi problemi. Questa scheda non è dedicata solo ai videogiocatori ma anche a coloro i quali lavorano in diversi ambiti grafici. Grazie alla collaborazione con Adobe la velocità di esportazione di progetti complessi diminuisce notevolmente migliorando la qualità della vita del lavoratore. Vi sono anche novità a livello software come NVIDIA Studio (software che permettere di far video editing fino a 8k e creare animazioni 3D spettacolari) e NVIDIA Ansel (regola ogni singolo dettaglio e aspetto dello screenshot  aggiungendo filtri o regolare manualmente la luminosità, il contrasto o altre opzioni a tuo piacimento).

Caricamento in corso...