Silicon City, al comando di una città procedurale

Tutti sindaci, per la felicità dei nostri concittadini.

Silicon City, il retro city-builder di Polycorne, è un titolo che vuole farci rivivere alcune delle emozioni dei primi Sim City, tra micro-management e affascinanti analisi di dati..

La missione? Costruire una città su di un terreno generato proceduralmente, per poi renderla sempre più attrattiva; costruite appartamenti e create nuove opportunità di lavoro per i vostri cittadini, chiamati Silizen. Dovremo gestire il budget del città, assicurandoci la possibilità di sviluppo urbano, con un occhio sempre puntato alle forniture, alle strade, e a tutte le infrastrutture necessarie per una vita… decente.

Come in molti altri sim, è importante anche gestire le necessità della popolazione, soprattutto di fronte ai vari disastri naturali.

Silicon City

Ci sono alcune parole chiave che i ragazzi di Polycorne hanno messo al centro della loro esperienza di gioco, per Silicon City, essenziali per comprendere cosa ci aspetta:

  • Creazione procedurale di edifici, aggiuntivamente a 31 edifici già create ad hoc
  • Individuo-centrico, perché ogni cittadino ha i suoi gusti personali e le sue preferenze
  • Traffico in tempo reale
  • Twitter in-game, utile a scoprire i desideri inespressi dei nostri cittadini
  • Modalità Storia, nella quale potremmo diventare un sindaco modello (o almeno provarci)
  • Disastri naturali randomici, come meteoriti o incendi devastanti
  • Generatore di mappe, capace di creare ben 17 miliardi di mappe diverse, di dimensioni variabili da 32*32 a 256*256

Silicon City

Per quanto riguarda le eventuali implementazioni future, già si parla di una componente multiplayer, e dell’introduzione di una meccanica di “ri-elezione” per i nostri politici alter-ego. Silicon City sarà disponibile su PC e Mac a partire dal 14 Ottobre 2021.

Caricamento in corso...