Treccani, “nerdare è per molti parte del lessico quotidiano”

I videogames hanno da tempo abbandonato il ruolo di meri "time-killer" per essere a tutti gli effetti un mezzo di comunicazione consolidato e diffuso.

Si sa, la lingua è una convenzione necessaria che consente alle persone di comunicare nel dettaglio. E’ altresì noto che il linguaggio è uno strumento in continua evoluzione che, da un giorno all’altro, si amplia di nuove terminologie, neologismi ecc, correlate ovviamente anche agli usi e costumi moderni. Fra quest’ultimi, i videogames hanno da tempo abbandonato il ruolo di meri “time-killer” per essere a tutti gli effetti un mezzo di comunicazione consolidato e diffuso.

Ed è proprio in quest’ottica che la notizia di oggi non sorprenderà: con un Tweet improvviso, l’enciclopedia Treccani ha ufficialmente innalzato a “termine da lessico quotidiano” il neologismo “nerdare” definito dalla stessa come un modo per “...indicare l’azione di passare molto tempo davanti a un videogioco“. Che dire, un riconoscimento ufficiale di pregio!

Caricamento in corso...