Atlantica Online – Come guadagnare

In Atlantica la componente monetaria è decisamente preponderante e saper come ottenere e come spendere i propri soldi è un’abilità molto importante. Veniamo quindi ad una rassegna dei principali modi di guadagnare.

Saper investire il proprio tempo

Il ragionamento base che sta dietro al gameplay di Atlantica è:"Ciò che sto facendo, vale il tempo che ci sto spendendo?". Fare questa valutazione di volta in volta è la chiave per ottimizzare le vostre attività. Vediamo di fare un esempio semplice che tutti avranno affrontato almeno una volta. Avete bisogno di 50 Ashen Crystal e non avete i soldi per comprarli. Un giocatore stupido andrebbe al sea palace a farmarli. Sbagliato, sbagliatissimo. Farmare non conviene praticamente mai. Farmare 50 Ashen Crystal è questione di parecchio tempo. Non conviene. La scelta più giusta sarebbe dedicarsi ad attività remunerative, ottenere i soldi e usarli per comprare gli Ashen. Facendo così risparmierete buona parte del vostro tempo che potrete dedicare ad altre attività.

Partendo da questo concetto di base, vediamo quali sono queste attività.
Il modo migliore di guadagnare a livelli bassi è investire nel market. Tenete sempre d’occhio il mercato in cerca di materiali o libri a poco prezzo da rivendere sul momento. Così facendo potrete ottenere una buona quantità di soldi. Se avete voglia di rischiare, provate un pò di mappe del tesoro che, in caso di successo, vi garantiranno abbastanza moneta per i primi tempi.

Arrivati al trenta potrete inoltre iniziare a mentorare altre persone. 200k sono una ricompensa sufficiente per spendere alcuni minuti a spammare nella lista beginner per cercare giovani allievi.

Salendo ancora di livello, le quest vi garantiranno una base monetaria sufficiente per investire in alcune attività. Ad esempio può essere remunerativo tenere d’occhio il mercato dei building, in cui la domanda e l’offerta sono molto volubili. Potrete spesso trovare singoli building sotto costo. Comprateli se sono gli unici del loro tipo presenti nel market e rivendeteli al doppio. I disperati che comprano ci sono sempre. Tenete d’occhio anche gli equipaggiamenti rari. Se non saranno presenti versioni potenziate dell’oggetto, fatevi due conti in tasca e valutate se vale la pena di comprarne alcuni, incantarli o Enhanciarli per poi rivenderli a prezzo gonfiato. Talvolta potreste avere questa fortuna. Inoltre accumulare materiali a basso prezzo, aspettare che terminino nel market per poi metterli a prezzo di poco inferiore ai fixed può diventare un’attività quotidiana. Attenti a non farvi prendere troppo la mano o rischierete innanzitutto di occupare troppi slot del vostro inventario e sopratutto perderete tanto tempo a controllare più volte al giorno questi materiali. Sarà sempre redditizio ma potreste finire il tempo per giocare.

Un altro modo discreto di ottenere moneta è partecipare alle free league. Dovrete essere molto forti per accumulare una cifra rilevante, ma è sempre meglio che farmare. Inoltre ottenendo buoni risultati potrete accedere a premi bonus che aumenteranno ancor più la resa di questa attività.

Un ultimo modo, non molto ortodosso, è Goncourt. Questo npc scambia libri di qualsiasi tipo per dei book box. Si avete capito bene, libri per altri libri. Il fattore di guadagno sta nella fortuna. Se voi comprerete 50 libri inutili a 1k, è probabile che otterrete 40 modern box, 8 medieval box e 2 ancient box. Il guadagno è palese ma aprendo i singoli box potreste guadagnare anche di più. Se i primi, i modern, spesso contengono libri inutili e/o inflazionati, i box di livello più alto potranno permettervi di trovare libri decisamente migliori e spesso più remunerativi dei singoli box. Scambiare con Goncourt costerà 1k per libro quindi fatevi i conti in tasca e controllate il mercato di volta in volta. Solitamente sui grandi numeri c’è sempre un guadagno ma basta un pò di sfortuna per farvi andare in negativo.

Se invece vi piace proprio così tanto farmare da non poterne fare a meno, vediamo di spiegare dove è più conveniente. Ci tengo a precisare che non è un metodo consigliato ma se avete tempi (ad esempio al lavoro o durante lo studio), in cui il massimo dell’attenzione che potete dare al gioco è quello necessario all’auto-battle, questa attività si potrebbe rivelare più remunerativa della semplice presenza in game. Di fatto il miglior posto dove farmare sono gli shadow dungeons. Questi dungeon sono la versione riflessa dei normali dungeon. Ivi potrete trovare versioni potenziate ed incattivite dei vari mostri presenti nel dungeon normale. Qualora attaccaste uno di questi mostri, state pronti a vedervi piombare addosso altri 2 gruppi di nemici. A parità di livello con i mostri del dungeon, è consigliabile andare almeno in 3 se si usa auto-battle o almeno in 2 se si combatte normalmente. Si può ovviare a questo con le scroll of Bewitching che impediranno a nuovi gruppi di mostri di unirsi. La durata limitata e il costo comunque non le rendono un’ottima scelta. Meglio formare un gruppo ben affiatato e metterlo in auto-battle. Vediamo quindi cosa potrebbero dropparvi questi simpatici mostriciattoli. Sicuramente la ricompensa più ghiotta sono i cristalli necessari all’evoluzione dei vari mercenari. Questi hanno (e probabilmente avranno sempre) un costo decisamente elevato perchè sono necessari anche per alcuni tipi di crafting. Ogni shadow dungeon consente di trovare diversi tipi di cristalli, costosi in modo proporzionale al livello del dungeon. E’ comunque consigliabile avventurarsi in uno shadow solo quando sarete almeno 3-4 livelli sopra ai mostri per massimizzare le prestazioni.

I dungeon di gilda sono un altro buon posto dove compiere questo tipo di attività ma è ovvio che risulti più difficile coordinarsi con tutti gli altri. In ogni caso vi consigliamo di parteciparvi ogniqualvolta sia possibile poichè sono decisamente redditizi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments