Persona 3 Reload RECENSIONE | Un Remake che splende come la Luna Piena

Recensito su PlayStation 5

Persona 3 Reload RECENSIONE Un Remake che splende come la Luna Piena all out attack del protagonista

Persona 3 è uno dei jrpg più importanti della storia di Atlus e forse anche uno di quelli di cui si sentiva di più il bisogno di una edizione definitiva, per mettere tutti d’accordo su quale fosse la versione migliore del titolo da far giocare. Ci sarà riuscita Atlus? Scopritelo in questa Persona 3 Recensione.

Purtroppo parto già dicendo che questa è una delle versioni migliori per godersi il titolo, ma non è quella definitiva viste le mancanze di molte delle aggiunte della versione Fes e Portable del titolo, che avrebbero reso Persona 3 Reload LA versione definitiva, per godersi il terzo capitolo di questa splendida saga

Persona 3 Reload Recensione | Un Remake che splende come la Luna Piena

Persona 3 è uno dei miei capitoli preferiti della saga, ma purtroppo i suoi vari titoli sono invecchiati un po’ malino, soprattutto dopo aver giocato ai titoli più recenti della saga come Persona 5 o vedendo la tetralogia di Film di A-1 Picture sull’opera, si sentiva veramente tanto la mancanza di una versione moderna del titolo.

Persona 3 Reload infatti prende tutto il meglio da Persona 3 come la sua trama, i suoi personaggi, ambientazioni e le modernizza, utilizzando tutte le tecniche artistiche imparate tramite il loro ultimi titoli usciti, creando un mix che valorizza molto l’opera di Atlus.

Un Gameplay moderno

Ebbi l’occasione di provare per la prima volta Persona 3 Reload in anteprima durante la Gamescom 2023 e il gioco mi fece una ottima impressione sotto il caldo sole di Colonia. Oggi sono qui per confermare tutte quelle sensazioni e aggiungere su esse, infatti il titolo è migliorato sotto ogni punto di vista, il gameplay è fluido,veloce e super stiloso.

prende tutto quello che era il gameplay di Persona 3 e lo modernizza, infatti abbiamo sia la possibilità di controllare i membri del nostro party similmente a Persona 3 Portable, sia la possibilità di passare i turni con loro tramite il sistema di “Shift” molto simile a quanto visto in persona 5 con il “Baton Pass”

Persona 3 Reload RECENSIONE Un Remake che splende come la Luna Piena Junpei e il suo persona

Il Tartarus in persona 3 Reload

Persona 3 basa tutta la sua storia intorno ad un solo dungeon, al contrario del 4o e del 5o capitolo della saga che ne propongono diversi. Questo è noto come Tartarus una torre che appare soltanto durante la Dark Hour, una 25esima ora presente durante il giorno.

Visivamente è stato migliorato tantissimo aggiungendo molta più distinzione visiva tra le varie sezioni, per fare un esempio la prima sezione sarà molto scolastica con varie scale e pavimentazioni che ricordano molto la Gekkougan High, mentre la seconda sarà molto più contorta e con colori e forme totalmente diverse. Sfortunatamente però il gameplay del Tartarus è rimasto quello visto l’ultima volta in persona 3 portable.

La luna calante del titolo

Come detto nel paragrafo precedente il tartarus visivamente sarà variato molto, ma il suo meccanismo è ancora lo stesso delle vecchie iterazioni del titolo, cioè una lunga torre dove le uniche cose che potremmo fare saranno esplorare dei piani generati casualmente e combattere le shadow per ottenere oggetti e Persona nuovi.

Il tartarus rimarrà quindi invariato e non avrà novità al suo interno se non visive. Questo potrebbe non piacere a persone che magari vengono da altri titoli della saga, dove dentro i dungeon si aspettano puzzle da risolvere per intervallare le sezioni di combattimento. Questo per me è il primo di due lati negativi più pesanti del titolo, con il secondo che è la mancaza di The Answer.

Il Teurgia una nuova mossa speciale

Nuova aggiunta nei combattimenti del titolo è l’aggiunta del Teurgia, una sorta di mossa finale che potrà essere effettuata da tutti i personaggi giocabili. Il Teurgia non costerà mana o vita come tutte le altre abilità, ma avrà bisogno di essere caricata infliggendo o subendo danni e non solo.

Infatti tutti i personaggi del party avranno una speciale clausola che permetterà di riempire più velocemente la barra di Teurgia. Queste clausole saranno diverse tra i vari personaggi, per esempio quella di Yukari richiederà di curare i propri alleati, mentre quella di Mitsuru si caricherà più velocemente se infliggeremo degli status ai nemici. I teurgia avranno tutti quanti una animazione unica ed estremamente teatrale.

Persona 3 Reload RECENSIONE Un Remake che splende come la Luna Piena il teurgia di Junpei

Un Comparto Visivo completamente nuovo

La miglioria principale di Persona 3 Reload sarà sicuramente il suo nuovo comparto visivo, che sfrutta al meglio l’unreal engine creando giochi di luce e riflessi che vengono dai vari materiali. Anche il design dei vari personaggi sarà stato svecchiato, dando così ad ogni personaggio principale nuovi artwork e un piccolo redesign, che punta a svecchiarlo per donargli più particolarità.

Tutti i personaggi del party principale da un certo punto della storia in poi, sbloccheranno dei nuovi outfit utilizzabili solo nel Tartarus. Questi daranno a loro la possibilità di usare il Teurgia e gli donerà anche un nuovo aspetto senza però snaturare il design originale del personaggio.

Menu animati e una esplosione di blu

Come ho parlato durante l’editoriale di Dicembre che ho pubblicato sul titolo, il blu è il colore principale di questo capitolo, infatti tutti i menu del titolo saranno a tinte bianche e blu con dei neri a completare il triangolo dei colori. Quest’ultimi saranno estremamente curati con un tema acquatico e delle leggere animazioni in loop, che li renderanno estremamente piacevoli alla vista.

Nel menu principale oltre all’animazione base, troveremo anche dei sottomenu, ognuno con la sua animazione e dettagli, che cambieranno a seconda delle nostre azioni al suo interno, tipo quello del party che avrà uno specchio che cambierà con l’immagine del personaggio selezionato.

Le cutscene del titolo

Le varie cutscene 3D del titolo sono state tutti animate da zero e come ispirazione troviamo le varie scene dei 4 film Pubblicati da A-1 Pictures, che attualmente a mio parere prima dell’uscita di questo Remake, erano il miglior modo per recuperare Persona 3, quindi sono molto felice di vederle riadattate per le cutscene 3D

Il titolo avrà anche delle scene animate in 2D anche queste ispirate alla tetralogia di film, queste saranno in alcuni punti precisi della trama e andranno avanti automaticamente senza l’input del giocatore. nonostante queste siano in punti precisi della trama, le scene 2D saranno molto presenti durante la storia.

Persona 3 Reload RECENSIONE Un Remake che splende come la Luna Piena scene dalla opening

La trama del titolo

La trama di Persona 3 Reload è rimasta pressoché invariata rispetto all’originale, se non per l’aggiunta di alcune piccole scene dedicate alle nuove meccaniche, o alcuni dialoghi di alcuni confidant che sono stati modificati per adattarsi meglio al nuovo doppiaggio inglese, che non ho approfondito più di troppo giocando per quasi tutto il tempo con quello giapponese.

La trama come ho detto sarà sempre la stessa e seguirà allo stesso modo le vicende del protagonista, alle prese con la scuola e la sua vita quotidiana a Port Island, mentre durante la notte indaga sulle cause della Dark Hour ed esplora il tartaro insieme al S.E.E.S.

I Social Link di Persona 3 Reload

Anche il Reload vedrà il ritorno dei social link, che come al solito serviranno a riempire le giornate di tante piccole storie secondarie legate a ciascun personaggio, questi all’inizio mi erano sembrati abbastanza banali e non mi stavano entusiasmando molto, ma andando avanti con i loro capitoli e sbloccandone di nuovi ho cominciato ad apprezzarli molto di più.

Non tutti i social link saranno disponibili da subito. alcuni si sbloccheranno andando avanti con i giorni di gioco e la trama personale, mentre altri saranno bloccati dietro alla progressione di altri social link. Questo richiederà al giocatore di programmare bene chi portare avanti e quando dividendosi la giornata dietro l’aumento delle 3 stat sociali o uscendo con i propri compagni.

Il Ritorno di Lotus Juice

Per chi conosce Persona 3 sa quanto famose siano le sue tracce musicali. Ost come l’opening Burn my Dread o il tema di combattimento “Mass Destruction”, queste sono tra le cose migliori che i vari giocatori che hanno giocato i titoli originali si ricordano.

Tutte queste saranno state rimasterizzate rispetto alla loro versione originale e mi dispiace dare questa notizia a tutti i puristi del titolo, ma purtroppo nel remake come cantante femminile non avremo più Yumi Kawamura, ma al suo posto troveremo Azumi Takahashi nuova leva della serie Persona. Lotus Juice sarà sempre presente come cantante maschile principale in tutte le canzoni.

Persona 3 Reload RECENSIONE Un Remake che splende come la Luna Piena Aigis usa il suo Teurgia

Le nuove Musiche

Durante la mia prova della Gamescom 2023, avevo preso a male il cambio di cantante e il fatto che Burn my Dread non fosse più la canzone di apertura del remake, ma adesso dopo decine di ore di gioco posso dire che Azumi Takahashi ha fatto un ottimo lavoro con le sue tracce.

Full Moon Full Life è piena di riferimenti a tutte le altre canzoni dell’originale ed è quasi una canzone d’amore al titolo, Mentre “It’s Going Down” è la canzone che ci ricompenserà per tutte le volte che colpiremo una Shadow alle spalle, Ma secondo me la nuova ost migliore del titolo sarà “Color Your Night”, la canzone che avremo di sottofondo durante le nostre scampagnate notturne.

E le musiche originali?

Per quanto tutte le ost nuove per ora mi abbiano molto convinto e io abbia accettato con molto dolore che il “Baby Baby Baby” di Mass Destruction sia diverso, posso affermare che tutte le musiche originali del titolo sono presenti in gioco e sono state rimasterizzate in modo perfetto.

Tracce come “Iwatodai Dorm”, “Want to be Close” e “When The Moon’s Reaching Out Stars” sono tutte state riadattate in modo molto piacevole e rifatte appositamente per sfruttare al meglio le potenzialità della voce di Azumi Takahashi, che è molto più giovane e calma rispetto a quella di Yumi Kawamura.

Dove Trovare Persona 3 Reload

Persona 3 Reload sarà disponibile per Playstation 4, Playstation 5, PC, Xbox One e Xbox Series X|S il 2 Febbraio 2024, il titolo sarà anche al day 1 sul Gamepass. Clicca qui per acquistare il titolo a prezzo scontato tramite Instant Gaming.

Persona 3 Reload RECENSIONE Un Remake che splende come la Luna Piena Mitsuru e il suo persona

Persona 3 Reload Mi ha convinto?

Persona 3 Reload è arrivato sul mercato in un momento pieno di Jrpg pronti a lottare con i denti per le loro vendite, ma sicuramente è un titolo di qualità molto alta, che saprà vendere al meglio il fatto di essere il remake del gioco che ha reso importante la saga di Persona.

Il titolo si presenta come un ottimo remake per rivivere tutte le emozioni del titolo originale con una nuova skin moderna e super colorata, ma che rispetta pienamente tutte le ispirazioni e i temi del gioco originale elevandoli con nuovi giochi di luci e redesign dei personaggi. Le musiche invece per quanto ci vorrà un po’ per abituarsi splendono come le originali.

Persona 3 Reload RECENSIONE | Splende come la Luna Piena

Persona 3 è uno dei jrpg più importanti della storia di Atlus e forse anche uno di quelli di cui si sentiva di più il bisogno di una edizione definitiva, per mettere tutti d'accordo su quale fosse la versione migliore del titolo da far giocare. Ci sarà riuscita Atlus? Scopritelo in questa recensione.

9
Una bellissima luna piena

Pro

  • Nuovo comparto grafico in unreal engine
  • Un gameplay a turni molto fluido
  • Un ottimo remake fedele all'originale
  • Nuove e vecchie tracce musicali adattate molto bene...

Contro

  • ....Ma che potrebbero non piacere ai fan di vecchia data
  • Mancanza della parte di The Answer
  • Il Tartarus è ancora molto vecchio nella sua composizione
Vai alla scheda di Persona 3 Reload
Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi mettere le mani su giochi in anteprima, partecipare a eventi esclusivi e scrivere su quello che ti appassiona? Unisciti al nostro staff! Clicca qui per venire a far parte della nostra squadra!

Potrebbe interessarti anche

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments