SingStar – Recensione SingStar

La gente oramai canta in ogni dove: sotto la doccia, ascoltando la radio della propria auto, con alle orecchie un walkman o un lettore mp3, perché non offrire dunque questa possibilità anche stando davanti alla nostra amata Playstation 2?
Questo è stato sicuramente il pensiero dei produttori di Singstar, opera di London Studio, giunto ormai da tempo nei negozi di videogames di tutta l’Europa e diventato padre di una lunga serie di successi.

Canta che ti passa!

L’equipaggiamento che troveremo nella confezione di Singstar è piuttosto ricco per il suo costo: pagando il prezzo ordinario di gioco troveremo infatti, oltre ovviamente al disco, due microfoni e l’adattatore da collegare alla porta usb della nostra Ps2. Inutile dire che il cardine del gioco sono i microfoni, attraverso i quali potremo intonare le trenta canzoni disponibili. L’opera di Sony e Studio London ha rappresentato una vera e propria svolta per i giochi di tipo musicale, ponendosi come ottima in modalità Giocatore Singolo, e fenomenale in modalità Multiplayer. Le canzoni appartengono ad artisti internazionali famosissimi del calibro di Avril Lavigne, Ricky Martin, Village People, Motorhead, The Darkness e tanti altri. Per la nostra nazione sono stati invece scelti Daniele Silvestri con Salirò, Alexia con Egoista, Paola e Chiara con Vamos a bailar, i Subsonica con nuova ossessione e La Differenza con In un istante. Una gamma di brani, seppur non vastissima, destinata ad accontentare tutti. La modalità più immediata è senz’altro quella che permette di scegliere un brano a piacere dalla lista ed iniziare subito a cantare, da soli o in coppia: ogni canzone è accompagnata dal proprio videoclip, in basso troveremo il testo da seguire per chi non conosce bene le parole della canzone ed al centro troveremo delle barre grigie che indicano la durata e l’intensità delle note e che se canteremo in modo corretto diventeranno del colore del nostro microfono, donandoci punti preziosi, destinati al conseguimento della valutazione finale.
Se giocheremo in modalità coppia potremo scegliere se duettare insieme per conseguire un’unica valutazione o se gareggiare fino all’ultima nota, per dimostrare di essere delle vere ugole d’oro.

Diventa una Singstar!

All’interno del gioco troviamo un’altra interessante modalità: “Diventa una stella!”, grazie ad essa potremo intraprendere una carriera musicale da solisti, e trasformarci da novelli cantanti a vere e proprie superstar! Come ogni carriera che si rispetti, il successo bisogna guadagnarselo, per questo le nostre esibizioni, nei primi tempi, avranno luogo in piccoli locali e club, all’interno dei quali potremo esibirci selezionando la canzone che prediligiamo dalla lista di quelle preimpostate e quindi disponibili per quel locale.
Poco alla volta, diverremo sempre più popolari e verremo contattati dai proprietari di locali, sempre più grandi e prestigiosi, e da manager che, se supereremo una prova canora, ci faranno firmare un contratto che ci permetterà di incidere un singolo e lanciarlo in classifica.
Naturalmente però, un gioco di questo genere non può che dare il meglio di sé nella modalità Multiplayer: moltissime sono le possibilità offerte in questo campo, tra le quali “Scalda il pubblico”, nella quale dovremo tenere alto l’interesse dei nostri ascoltatori e se questo non avverrà, dovremo cedere il microfono ad un amico, che dovrà tentare di riparare la situazione. In “Passa il microfono”, invece, ogni giocatore dovrà cantare uno spezzone della canzone, per poi passare il turno ai compagni. A completare la già variegata gamma di possibilità ci si potrà dotare di periferiche EyeToy, che permetteranno di riprendere le nostre divertenti esibizioni e registrarne piccole parti, da poter rivedere in seguito.

Qui riportata la lista dei brani disponibili:

A-Ha – Take on me
Alexia – Egoista
Atomic Kitten – Eternal flame
Avril Lavigne – Complicated
Blondie – Heart of glass
Blue – One love
Busted – Crashed the wedding
Daniele Silvestri – Salirò
Deee-Lite – Groove is in the heart
Dido – Thank you
Elvis – Suspicius mind
George Michael – Careless whisper
Jamelia – Superstar (OST del videogioco)
La Differenza – In un istante
Liberty X – Just a little
Madonna – Like a virgin
Mis-Teeq – Scandalous
Motorhead – Ace of spades
Paola e Chiara – Vamos a bailar
Pink – Get the party started
Rick Astley – Never gonna give you up
Roy Orbison – Oh pretty woman
S Club 7 – Don’t stop movin’
Sophie Ellis Bextor – Murder on the dancefloor
Subsonica – Nuova ossessione
Sugarbabes – Round round
The Darkness – I believe in a thing called Love
Westlife – World of our own
Village People – Y.M.C.A.

Singstar è senz’altro un eccellente prodotto, altamente curato sotto ogni aspetto, che vanta anche un ottimo rapporto qualità/prezzo. Il suo scopo non è certo quello di stupirci con filmati dalla grafica stratosferica o altri aspetti di questo genere, ma solo ed esclusivamente quello di farci divertire, incollando allo schermo chiunque abbia anche solo un piccolo interesse verso la musica, destinato a rivoluzionare tutte le serate in famiglia e con gli amici.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments