Resident Evil Village: Segreti della demo Castello

Vai alla scheda di Resident Evil Village

Abbiamo giocato per altri trenta terrificanti minuti alla demo resa disponibile da Capcom a tempo limitato lo scorso weekend. Vi raccontiamo tutti segreti e gli Easter egg che abbiamo trovato.

Dopo avervi rivelato tutti i segreti presenti nella demo del villaggio dell’imminente Resident Evil Village, è la volta della demo del Castello. In questo caso, nonostante le tante stanze e l’area piuttosto vasta da esplorare, vi segnaleremo più che altro degli Easter Egg e nuovi dettagli che la demo ha svelato riguardo quello che sarà il gioco completo, dal momento che non abbiamo scovato molti collezionabili o segreti veri e propri.

Resident Evil Village Demo Castello

Tesori

Nella demo del Castello di Resident Evil Village è possibile raccogliere 4 frammenti di cristallo (sparate alle pareti quando vedete un luccichio durante l’esplorazione), un calice, alcuni teschi di cristallo e monete (drop dei nemici uccisi), da scambiare con Duke, il mercante, per acquistare ricette o potenziamenti. Ci riserviamo di approfondire meglio l’argomento quando avremo tra le mani il gioco completo, dato che Capcom ha specificato come nella demo potrebbero esserci oggetti ed enigmi in posizioni differenti.

Puzzle

Nella demo del Castello di Resident Evil Village ci vengono rivelati alcuni enigmi:

  • Ci sono 4 grandi statue all’ingresso principale del castello, con una targa sul muro che ci spiega come dovremo trovare le 4 maschere corrispondenti per poter sbloccare la porta. Nella demo non risolveremo nemmeno una parte di questo puzzle, che probabilmente richiederà una lunga esplorazione del castello
  • Labritni di Norshteyn: ne troverete uno alla vostra destra nella stanza con Duke. Un documento con una descrizione vi svelerà l’esistenza di 4 labirinti in totale, che probabilmente troveremo sparsi nel mondo di gioco. Per utilizzare ogni labirinto dovrete prima trovare una speciale sfera di metallo. Una volta attivati i labirinti sbloccheranno delle ricompense. Approfondimento per i più interessati alla lore grottesca della demo del Castello di Resident Evil Village: pare che i quattro labirinti siano tombe contenenti le ossa cristallizzate delle quattro mogli di Norshteyn.
  • Enigma della torcia infuocata: come già visto in diversi video, a un certo punto per proseguire nel gioco sarà necessario far oscillare, sparandole, una torcia infuocata incatenata al soffitto, cossicchè colpisca incendiando due grandi torce ai lati della stanza. Si tratta di un enigma relativamente semplice, ma reso affascinante dagli effetti di luce dinamica e dalla stanza che si illumina alla luce del fuoco.

Resident Evil Village Maiden

Ricette e Crafting

Anche se possedete gli oggetti necessari alla creazione di un oggetto, non potrete utilizzare il crafting finché non acquisterete la relativa ricetta. Una volta comprata quest’ultima, nella demo del Castello di Resident Evil Village potrete creare proiettili per la pistola, per il fucile, mine e oggetti curativi. Le mine e le bombe in particolare, realizzabili sacrificando polvere da sparo e una grande quantità di pezzi di metallo, sono molto utili per colpire contemporaneamente un gran numero di nemici, come gli zombi che incontrerete nelle segrete del castello durante la demo.

Resident Evil Village demo castello

Fucile potenziato e relativi proiettili

La demo del Castello di Resident Evil Village conferma come i proiettili che potete trovare in casse e vasi (da rompere con il coltello) dipendono dal tipo di arma che possedete. Se durante la demo vi focalizzate sul raccogliere tesori senza rompere nessun vaso, avrete abbastanza averi per acquistare da Duke alcuni potenziamenti per il fucile. Successivamente, rompendo i vasi troverete quasi esclusivamente munizioni per il fucile. Ma non finisce qui: se venderete la pistola e terrete nell’inventario solamente il fucile, troverete i proiettili anche nei posti in cui il gioco vi farebbe in alternativa trovare le munizioni della pistola.

Easter Egg

Mercante: in Resident Evil 4 il mercante ha sempre chiamato Leon “straniero”. In Resident Evil Village la schermata principale dell’emporio di Duke – il mercante che incontrerete al piano terra del castello, nella stanza vicino alle scale – troverete una divertente scritta che reciterà “Nessuno è uno straniero in questo emporio”.

Ma non è finita: in molti ricorderanno l’iconica frase in lingua originale “What’re ya buiyng?” del mercante di Resident Evil 4. Al primo incontro, Duke ripeterà la medesima frase aggiungendo, con una risata, che si tratta di un tormentone di un suo vecchio amico.

Resident Evil Village Demo Castello

Si chiude così anche l’analisi della Demo del Castello di Resident Evil Village. Tra pochi giorni sarà possibile riaffrontare le due aree della demo – Villaggio e Castello – per un tempo limite di un’ora invece che della mezzora resa disponibile nelle precedenti sessioni. Chissà che in questa nuova occasione non riusciremo a trovare ancora qualche chicca nascosta da Capcom in quello che sarà l’ottavo capitolo di un Resident Evil in grande spolvero.


Altri trucchi Resident Evil Village

Resident Evil Village: Shadow of Rose – Lista trofei

Altri trucchi Resident Evil Village

Resident Evil Village: dove trovare Madalina

Altri trucchi Resident Evil Village

Resident Evil Village – Codici dei lucchetti

Altri trucchi Resident Evil Village

Resident Evil Village – Guida al trofeo Settebello

Altri trucchi Resident Evil Village

Resident Evil Village: la Collezione del Maestro

Altri trucchi Resident Evil Village

Resident Evil Village – Guida ai tesori

Altri trucchi Resident Evil Village

Resident Evil Village – Lista trofei

Altri trucchi Resident Evil Village

Resident Evil Village: Segreti della demo al villaggio

Altri trucchi Resident Evil Village

Resident Evil Village – Guida alla demo Maiden

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments