Pokémon GO – Guida alle basi

Pokémon GO non è nemmeno uscito ufficialmente nel nostro paese, ma l’intera community di appassionati (e non) sta letteralmente impazzendo dietro questo nuovo progetto targato Niantic. Grazie a all’apk scaricabile da internet infatti tutto il mondo ha avuto accesso a questo titolo che doveva invece rimanere segregato in Australia e Nuova Zelanda fino al 15 luglio.
Questo titolo mobile, per chi non lo sapesse, sfruttando il gps e la realtà aumentata vi consentirà di catturare Pokémon in giro per la vostra città, di visitare luoghi di interesse dove rifornirvi di Pokéball e oggetti vari o sfidare e conquistare palestre.
Pokémon GO però non sempre risulta chiaro e a nostro avviso qualche tutorial in più non avrebbe guastato. Ma tranquilli ci pensiamo noi a metterci una pezza spiegandovi tutto ciò di cui avrete bisogno nelle vostre avventure.

Pokemon GO guida

Come scaricarlo

Prima dell’uscita ufficiale dovrete ricorrere a metodi alternativi per scaricare il titolo:

  • Su Android vi basterà scaricare l’apk che trovate nella nostra guida
  • Per gli utenti Apple la questione è un pelino più complicata: dovrete infatti creare un nuovo account con nazionalità Australiana o Neozelandese. Una volta fatto troverete il gioco nello store
  • Per quanto riguarda gli utenti Windows… cambiate telefono

Prima di scaricare l’apk controllate però le specifiche del vostro telefono: se possedete un dispositivo con una struttura Intel abbandonate per ora l’idea di giocare a Pokémon GO, in quanto non compatibile.

Pokemon GO guida

Come catturare i Pokémon

Sin dai primissimi secondi di gioco troverete molti Pokémon intorno a voi. Il titolo ci spiega che per catturarli non servirà altro che cliccarci sopra, lanciare la Pokéball con la giusta precisione e sperare nella cattura. E invece no. Avete notato il grosso cerchio bianco intorno alle bestiole e il più piccolo cerchio concentrico all’interno? Bene, quella è la chiave per una cattura veloce. Tenendo premuto il dito sulla sfera Poké potrete vedere il cerchio colorato diventare sempre più piccolo e quando lascerete la sfera si bloccherà. Quello che dovete fare è lanciare la sfera mentre il cerchio è più piccolo, così facendo massimizzerete la probabilità di cattura.

Un’altra meccanica che il gioco non spiega minimamente, ma premia con punti esperienza bonus se eseguita, è il tiro ad effetto: premendo sulla Pokéball e iniziando a rotearla la vedrete girare su se stessa, se la lascerete andare mentre rotea otterrete un tiro ad effetto che massimizzerà le probabilità di cattura e vi darà dai 10 ai 50 punti esperienza in più.

Pokemon GO guida

L’HUD del gioco comprende anche una sezione dedicata ai Pokémon “nei dintorni”: cliccandoci sopra troverete segnalate tutte le creature situate nel raggio di almeno 150 metri. Gli stessi Pokémon vicini verranno sistemati in ordine di vicinanza e in tre gruppi:

  • 1 impronta: tra gli 1 e i 50 metri
  • 2 impronte : tra i 51 e i 100 metri
  • 3 impronte: tra i 101 e i 150 metri

Pokemon GO guida

Come rifornirsi ai Pokéstop

I Pokéstop non sono altro che punti di interesse sparsi per le città dove potrete ricaricare le vostre scorte di Pokéball e oggetti vari. Saranno contrassegnati sulla mappa da un segnalino blu. Per attivarli vi basterà avvicinarvi, tappare sopra il punto e roteare la piastra circolare con la foto del luogo che vi si parerà davanti.(basta farli rientrare nel grande cerchio che pulsa intorno al vostro alter ego, quindi non avvicinatevi troppo se non è necessario). Ogni Pokéstop vi donerà oggetti casuali e a volte anche delle uova, che potrete far schiudere mettendole nelle incubatrici.
Una volto utilizzati i Pokéstop saranno di nuovo disponibili dopo 5 minuti.

Pokemon GO guida

I team

Una volta raggiunto il livello 5 il gioco vi chiederà di scegliere fra uno dei tre team disponibili:

  • Team Istinto (Giallo/Zapdos)
  • Team Saggezza (Azzurro/Articuno)
  • Team Coraggio (Rosso/Moltres)

La scelta della squadra per ora non influisce nel gameplay e la vostra esperienza di gioco non verrà cambiata a seconda del team a cui decidete di appartenere. La scelta serve solamente a dividere tutti i giocatori e creare competizione fra loro.

Le palestre 

Le palestre sono delle strutture sparse per le città che possono essere controllate dai vari allenatori di una delle tre squadre. Anche voi potrete controllare una palestra e facendolo guadagnerete dei premi, ogni 20 ore potrete infatti, entrando nel negozio, cliccare in alto sul simbolo di uno scudo e ottenere polvere di stelle e monete in base alle palestre da voi controllate.

Per conquistare una palestra non dovrete fare altro che sfidarla e portare il suo valore di prestigio a 0. Ogni vittoria toglierà alla palestra dai 1000 ai 2000 punti a seconda di quanti Pokémon sconfiggerete. Il numero di creature che potranno proteggere ogni palestra è direttamente proporzionale al livello della palestra, che scenderà perdendo punti prestigio, ergo ogni volta che toglierete punti prestigio a una palestra essa perderà livelli e Pokémon rendendola un obbiettivo sempre più fragile.

Pokemon GO guida

Però attenzione: non sempre sarete voi ad attaccare. Potrete assaltare solamente le palestre appartenenti a una squadra avversaria, mentre potrete potenziare quelle della vostra. Combattendo contro una vostra palestra (o una del colore del vostro team) potrete potenziarla aggiungendo 100 punti prestigio a ogni vittoria. Se aumenterete di livello la palestra creando così un nuovo slot per un Pokémon potrete metterne uno dei vostri a difesa della struttura.

Il combattimento

Il combattimento in Pokémon GO è ridotto all’osso. Sarà possibile combattere solo nelle palestre e il tutto si ridurrà solo a un continuo tap sullo schermo: premendo sul Pokémon nemico potrete sferrare un colpo, strusciando il dito lateralmente preformerete una schivata e tenendo premuto il dito sul vostro mostriciattolo (a patto che la barra blu sotto la vita sia piena) utilizzerete la sua abilità.

Pokemon GO guida

Seguiteci per altre guide e trucchi per Pokemon GO!

 

Altre guide di Pokémon GO:

Pokémon GO: Come si evolve Eevee

Pokémon GO: Come salire di livello in fretta

Pokémon GO: Come risparmiare batteria e traffico

Pokémon GO: Tutto quello che c’è da sapere sulla polvere di stelle

Pokémon GO: Come ottenere monete gratis

Pokémon GO: Guida alle debolezze e ai punti di forza

Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi mettere le mani su giochi in anteprima, partecipare a eventi esclusivi e scrivere su quello che ti appassiona? Unisciti al nostro staff! Clicca qui per venire a far parte della nostra squadra!

Potrebbe interessarti anche

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments